Calendari Colloqui e Selezioni

L’ONMIC ha stilato il calendario dei colloqui relativi al Programma “INVESTIRE IN DIGITALE ATTRAVERSO CONNESSIONI UMANE” che rientra tra i programmi di intervento specifici di Servizio civile digitale da realizzarsi in Italia con fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) relativi alla Missione 1 Componente 1 (M1C1) – Investimento 1.7.

Il suddetto programma si articola in due Progetti:

– PROGETTO “EDUCARE INSIEME CON IL DIGITALE” n. complessivo di operatori volontari richiesti 18

SETTORE: E -Educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale e dello sport

  1. Lotta all’evasione e all’abbandono scolastici e all’analfabetismo di ritorno
  2. Educazione informatica

–  PROGETTO “ASSISTERE IN DIGITALE” n. complessivo di operatori volontari richiesti 12

Settore: A -Assistenza

2.Adulti e terza età in condizioni di disagio

3.Minori e giovani in condizioni di disagio o di esclusione sociale

Il Centro Studi e Ricerche per il Mezzogiorno, in qualità di Ente di Accoglienza, partecipa con il Progetto “EDUCARE INSIEME CON IL DIGITALE” presentato dall’ONMIC all’interno del summenzionato Programma Sperimentale di Servizio Civile Digitale. È prevista per la sede de Centro Studi e Ricerche per il Mezzogiorno in Via C. GRANOZIO – Salerno Cod. Sede 179563 la selezione di n. 6 operatori volontari.

La selezione dei candidati è effettuata, ai sensi dell’art. 15 del D.Lgs. 6 marzo 2017, n. 40, tramite apposite Commissioni di valutazione degli eventuali titoli e delle esperienze curriculari maturate e dichiarate in sede di presentazione dell’istanza di partecipazione da ciascun candidato. Le Commissioni sottopongono inoltre i candidati ad un colloquio conoscitivo e motivazionale che farà riferimento a quanto previsto dal sistema di selezione accreditato dall’ente.

Il colloquio si svolgerà in presenza presso la Sede Legale dell’ONMIC, in qualità di Ente proponente il Programma, in Via A. Aurofino, 25 – Salerno nei giorni e orari indicati nei file in allegato.

I candidati sono tenuti a presentarsi nei giorni e negli orari indicati muniti di un valido documento di riconoscimento.  Diversamente non sarà possibile effettuare il colloquio.

Si ricorda che la pubblicazione di luogo e data dei colloqui ha valenza di notifica, a tutti gli effetti, nei confronti dei candidati. Non si procederà ad alcuna ulteriore convocazione scritta.

Il candidato che non si presenta nei giorni stabiliti senza giustificato motivo, è escluso dalla selezione.

l colloqui saranno svolti rispettando la normativa di contrasto al Covid19.

Calendario colloqui Progetto EDUCARE INSIEME CON IL DIGITALE CSR via Granozio – Cod. Sede 179563

 

______________________________________________________________________

 

Il CSR per il Mezzogiorno, in qualità di Ente di Accoglienza, partecipa con il Progetto “L’educazione è…” presentato dall’ONMIC con il Programma di Servizio Civile Universale “INTEGRAL…MENTE, L’EDUCAZIONE È…CULTURA PER TUTTI!

L’ONMIC ha stilato il calendario dei colloqui relativi al Bando per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale emanato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale (scadenza prorogata dal Dipartimento al 17 febbraio 2021, ore 14.00).

La selezione dei candidati è effettuata, ai sensi dell’art. 15 del D.Lgs. 6 marzo 2017, n. 40, e ci si atterrà ai criteri di valutazione contenuti nel Decreto n. 173 dell’11 giugno 2009 del Capo dell’Ufficio nazionale per il servizio civile e inseriti nel Sistema di Selezione presentato dalla ONMIC in fase di accreditamento.

Si porta a conoscenza dei candidati al fine di consentirne la visualizzazione che è stata pubblicata sul sito https://www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it/dgscn-news/2021/2/circolare-colloqui-volontari.aspx la Circolare del 24 febbraio 2021 recante “Indicazioni sulle modalità operative di svolgimento dei colloqui degli aspiranti operatori volontari del servizio civile universale” nonché il “Protocollo di svolgimento dei concorsi pubblici di cui all’articolo 1, comma 10, lettera z), del Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 14 gennaio 2021”.

In particolare è disposto all’art. 2 “Misure organizzative ed igienico-sanitarie per i colloqui “in presenza” che i candidati dovranno:

1) presentarsi da soli e senza alcun tipo di bagaglio (salvo situazioni eccezionali, da documentare);

2) non presentarsi presso la sede concorsuale se affetti da uno o più dei seguenti sintomi: a. temperatura superiore a 37,5°C e brividi; b. tosse di recente comparsa; c. difficoltà respiratoria; d. perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell’olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia); e. mal di gola.

3) non presentarsi presso la sede di svolgimento dei colloqui se sottoposti alla misura della quarantena o isolamento domiciliare fiduciario e/o al divieto di allontanamento dalla propria dimora/abitazione come misura di prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19;

4) presentare all’atto dell’ingresso nell’area concorsuale un referto relativo ad un test antigenico rapido o molecolare, effettuato mediante tampone oro/rino-faringeo presso una struttura pubblica o privata accreditata/autorizzata in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento delle prove;

5) indossare obbligatoriamente, dal momento dell’accesso alla sede di svolgimento dei colloqui sino all’uscita, la mascherina di protezione delle vie respiratorie che il candidato dovrà procurarsi autonomamente.

Gli obblighi di cui ai numeri 2 e 3 devono essere oggetto di un’apposita autodichiarazione che il candidato deve produrre, ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000, sotto la propria responsabilità e consapevole di quanto disposto dall’art. 76 dello stesso DPR e delle conseguenze di natura penale in caso di dichiarazioni mendaci, e deve consegnare al personale addetto alla sua identificazione. In caso di impossibilità a soddisfare una delle condizioni sopra richieste, sarà possibile svolgere il colloquio da remoto. I candidati che intendono effettuare il colloquio a distanza dovranno comunicare questa preferenza con almeno 10 giorni di anticipo inviando una mail all’indirizzo dell’Ente titolare del Programma e responsabile della selezione info@onmic.it

Qualora una o più delle sopraindicate condizioni non dovesse essere soddisfatta, ovvero in caso di rifiuto a produrre l’autodichiarazione, dovrà essere inibito l’ingresso del candidato nell’area di svolgimento della prova orale. In ogni caso, qualora un candidato, al momento dell’ingresso nell’area adibita a colloquio presenti, alla misurazione da parte del personale addetto (da effettuare con termometro manuale che permetta la misurazione automatica), una temperatura superiore ai 37,5°C o altra sintomatologia riconducibile al Covid-19, deve essere invitato a ritornare al proprio domicilio. I candidati si presenteranno nella sede di svolgimento del colloquio secondo il calendario preventivamente pubblicato, avendo cura di rispettare la scansione oraria predefinita, quale strumento organizzativo utile a prevenire ogni possibilità di assembramento. Il candidato potrà trattenersi presso la sede per il tempo utile ad assistere eventualmente ad altri colloqui, nei limiti stabiliti dall’ente volti ad assicurare il rispetto delle norme di prevenzione.

Si ricorda che la pubblicazione di luogo e data dei colloqui ha valenza di notifica, a tutti gli effetti, nei confronti dei candidati. Non si procederà ad alcuna ulteriore convocazione scritta.

I candidati sono tenuti a presentarsi nei giorni e negli orari indicati muniti di un valido documento di riconoscimento. Diversamente non sarà possibile effettuare il colloquio.

Il candidato che non si presenta nei giorni stabiliti senza giustificato motivo, è escluso dalla selezione.

Tutti gli adempimenti necessari per una corretta gestione ed organizzazione dei colloqui “in presenza” in conformità alle disposizioni per la prevenzione e protezione dal rischio di contagio da COVID-19 verranno pianificate in uno specifico documento contenente la descrizione dettagliata delle varie fasi della procedura concorsuale, tenendo conto anche di tutti gli altri adempimenti di sicurezza previsti dalla normativa vigente. Il piano operativo viene sarà reso disponibile sull’home page nonché nella sezione dedicata del Servizio Civile – Calendari, colloqui e selezioni entro 5 giorni dallo svolgimento della prova affinché i candidati ne siano puntualmente informati.

Protocollo concorsi pubblici

Elenco volontari colloqui progetto PROGETTO L’EDUCAZIONE È

Circolare enti selezioni 24 febbraio 2021

Piano ONMIC Prevenzione Covid colloqui in presenza bando 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi